“Uno spavento indescrivibile”. Rosy Abate, è giallo. Durante la prima puntata della fiction sulla mafia è spuntato un numero di cellulare scritto su un fogliettino Tantissime le persone che hanno voluto chiamare (per scherzo e curiosità), ma quello che è capitato poco dopo sembra uscito da un film horror. Ecco chi c’era all’altro capo del telefono

You may also like...